Perle

Quando ho dovuto lavorare al mio autoritratto, mi sono sentita in difficoltà.

Ho capito in quel momento che fotografarsi è un viaggio interiore. Lo è  fotografare in generale, ho potuto verificare infatti che non c’è una sola immagine di quelle che produciamo che non parli di noi e del nostro stato d’animo.

Dunque autoritrarsi può rivelarsi anche molto doloroso, ma è un’esperienza da fare assolutamente.

“Perle” è una selezione di cinque autoritratti che ho avuto la possibilità di eseguire negli ambienti del Museo di Storia della mezzadria, in omaggio alle origini contadine di mamma Sperantina e alle perle di saggezza che ogni madre consegna ai suoi figli ma anche in ricordo dei pomeriggi d’estate passati a giocare in campagna.

Ringrazio di cuore la Direzione del Museo di Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi” di Senigallia.

Testo e foto ©Delia Biele